3 anni ago

L’arte contemporanea? Si custodisce nell’armadio.

Il luogo che accoglie il mio lavoro di art director è una galleria nel cuore di Firenze, uno spazio particolare che condivido con Andrea Mancini, creativo ed illustratore pubblicitario negli anni ’80, poi scenografo con Luca Ronconi ed oggi artista a tutto tondo e illustratore di moda.
Abbiamo dunque realizzato la visione di una galleria d’arte che affonda le sue radici nella tradizione fiorentina e rinascimentale, dove si cresce e dove sia le opere pittoriche che gli oggetti d’uso hanno la stessa dignità e rilevanza . E le nostre “arti minori” altro non sono che borse e foulard, ma anche cuscini, poltrone, bauli da viaggio e letti, tutti realizzati in tessuti selezionati e preziosi, su cui sono stampati, in tiratura limitata, le pitture originali di Andrea.
Lui, pittore figurativo dai tocchi iper-realistici, mi ha affidato una ricca ed originale serie di immagini che ho destrutturata e rielaborata e fatta diventare textil design per borse, foulard e tappezzerie. Una volta realizzate le stampe, definito il design dell’oggetto e scelto i dettagli in tessuto, cuoio e vacchetta, per la produzione e la finitura ci affidiamo, nell’ottica della sostenibilità e della tradizione, agli artigiani toscani che sono i migliori del mondo.
È così che l’arte contemporanea diventa un pezzo da collezione da custodire nell’armadio. Un approccio decisamente alternativo alla moda, fondato su una produzione rigorosamente Made in Italy.
E’ proprio in questo procedere tra classicità e contemporaneità sta il fascino, ma anche il rischio dell’impresa”. Mantenere l’allure dell’artista contemporaneo quando l’artista torna a rivestire anche il ruolo di artigiano non è un passaggio così “naturale” neppure in un paese come il nostro che, storicamente, fonda le sue arti visive proprio su questo binomio.
Certo abbiamo inaugurato questa nuova attività in periodo di crisi economica nel quale i costi di produzione in loco ci penalizzano, ma crediamo nell’operazione, malgrado i rischi. Che dire? I risultati ci stanno dando ragione e proseguiamo.
In occasione delle celebrazioni di Firenze capitale presenteremo un nuovo progetto Brunellesca, con un evento particolare un flash mob, che stiamo progettando in questi giorni. Seguiteci! www.brunellesca.com / www.andreamancini.it

Written by Stefania

Nata a Treviso, art director e fondatrice del marchio Brunellesca You Art, ha svolto l’attività di creativa pubblicitaria e promoter artistica. Vive e lavora a Firenze.

Categories Mostre Exhibitions News & Events

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *